domenica 11 aprile 2010

- Rêve de Franz ...

“Ci sono uomini che vedono le cose come sono e si chiedono: Perché? Io sogno cose mai esistite e mi chiedo: Perché no?” (G.B. Shaw)

Io uno di questi uomini lo cosonsco: un bel pomeriggio a Brione il nostro amico Franz (Francesco Spadea) disse più o meno... "Uè raga, guardate li ... rovescio, spallatona... tacchettina e sei su... figo!"
Dopo alcune prove realizzai subito la sequenza ma poi caddi inesorabilmente all' uscita che aveva ancora bisogno di una bella pulita e che non era del tutto scontata.

Così ieri in tutta calma, aspettando che il sole calasse dietro il monte, sono tornato a dare una bella spazzolata, e poi nel pomeriggio con l'aiuto di un po' di brezza è nato appunto: Rêve de Franz.

Ora sorge il dilemma: ho aperto un nuovo passaggio o questo era già stato fatto?? Se lo sapete aiutatemi. A me sembra circa sull' 8a, ma penso il grado dipenda molto dalla statura...



“Some people see things as they are and say why? I dream things that never were and say why not?” (G.B. Shaw)

That was what of a friend of mine, Franz, actually saw that day. But we didn't manage to do it and it remained only a dream. So yesterday I came back to accomplish his view and helped by the afternoon shade I (think I) gave birth to Rêve de Franz.

Now the dilemma : is it a first ascent or did somebody climb it already? Please help me to find out... I think the line is a crazy 8a, but the grade depends much on your height... enjoy !

Nessun commento:

Posta un commento

My most popular images for sale at Shutterstock: